Veronella

Fatture false per 1,5 mln, tre indagati

Riguarda fatture false per 1,5 milioni di euro il giro d'affari sgominato dalla Guardia di finanza di Schio (Vicenza). Nell'ambito dell'operazione denominata "Trasporto a vista", le fiamme gialle hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Vicenza, mettendo i sigilli a numerosi conti correnti, 4 autoveicoli, quote societarie e 2 immobili residenziali nel comune di Milano, per un valore complessivo di circa 350 mila. Tre le persone indagate. Le indagini erano state avviate quando le fiamme gialle hanno individuato una società sospetta, con sede a Santorso (Vicenza) e formalmente operante nel settore dell'ottica, che tuttavia intratteneva per importi significativi rapporti con imprese in settori del tutto differenti dal proprio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie